Il Comune

Festa nazionale con Andrea Pagani

01.08.2020

Massagno ha festeggiato il Natale della Patria con il Procuratore generale del Cantone Ticino Andrea Pagani, il quale ha elogiato l’efficienza elvetica e le modalità di lavoro delle autorità e dei cittadini in riferimento all’emergenza Coronavirus. 


Al tradizionale brunch hanno partecipato una novantina di persone a cui il Municipio e la Pro Massagno hanno offerto una mascherina elvetica personalizzata in modo da garantire ampiamente il rispetto delle misure di protezione legate al covid-19. Diverse le autorità presenti: il Consigliere nazionale Fabio Regazzi; il Consigliere di Stato Christian Vitta particolarmente applaudito dai presenti per il suo ruolo di Presidente del Governo durante il lock-down; Filippo Lombardi, già senatore e presidente HCAP; la Presidente del Consiglio comunale Gabriella Bruschetti-Zürcher; i/le municipali Sabrina Gendotti, Anke van der Mei Lombardi e Giovanni Pozzi.


Nell’ambito della sua allocuzione il Procuratore generale ha elogiato lo spirito democratico elvetico, ricordando come bisogna “andar fieri di essere svizzeri, poiché lo Stato, in tutte le sue emanazioni pubbliche e para pubbliche, ha dato prova di efficienza sin dall’inizio della decretata pandemia covid-19. I servizi essenziali hanno continuato a funzionare: ha funzionato, eccome, la sanità, […], ha funzionato la polizia […], ha funzionato, ha continuato a funzionare anche la Giustizia, in particolare quella della catena penale, che non poteva fermarsi, che ha gestito nei 2 mesi di chiusura […] ca. 800 nuovi procedimenti penali, che non si sentono e non si vedono, ma che necessitano di impegno, spesso gravoso. Impegno che è stato possibile garantire nel concreto grazie al telelavoro nelle lunghe settimane di lock down. Telelavoro che, prima delle chiusure, da molti, il sottoscritto compreso, veniva visto con diffidenza […]. Telelavoro invece che, se ben regolamentato e monitorato – e se svolto parzialmente - può produrre ottimi risultati a 360 gradi. […] Ha funzionato – alla grande – rispetto al resto del mondo - il sistema messo in atto dalle nostre autorità esecutive federali e cantonali di aiuto all’economia, alle attività commerciali ed anche ideali di ogni genere. […] Hanno funzionato i Comuni, che sono la base, solida e di prossimità, della nostra invidiata democrazia. […] E, infine, lasciatemelo sottolineare, ha funzionato la solidarietà intergenerazionale.” Il Procuratore generale ha poi concluso il suo intervento invitando i cittadini “a non avere paura, ad essere ottimisti. Domani è un altro giorno e arriverà!! Piano piano e con testa, torneremo a fare festa.”


Al termine della parte ufficiale, tutti i cittadini e le autorità presenti - guidate dal Sindaco Giovanni Bruschetti, da Filippo Lombardi e dal Presidente della Pro Massagno Franco Locatelli - hanno intonato l'inno nazionale e l’ormai tradizionale “Montanara”.

 

Scarica l'allocuzione

Scarica il comunicato 

 
 
..
..

< Indietro

Comune di Massagno
Via Motta 53
CP 123
6908 Massagno
Tel. 091 960 35 35
comune@massagno.ch

Continua a navigare

Link utili

© www.massagno.ch

Tutti i diritti riservati

Ultimo aggiornamento pagina:
27.06.2019

 

SitemapCreditsNote legali