Coronavirus

Coronavirus

Situazione generale

 

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato la diffusione del nuovo coronavirus (COVID-19) una pandemia.

 

Passata la prima ondata di contagi, il 30 giugno scorso è terminato anche lo "stato di necessità" decretato lo scorso 11 marzo dal Governo Ticinese, come pure la situazione straordinara nazionale istituita dal Consiglio federale il 16 marzo. Dopo la fase di allentamento delle restrizioni sviluppata in tre tappe (aprile, maggio e giugno) si sta ora procedendo alla definizione di alcune misure di protezione a livello nazionale (mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici, contact tracing, ecc.) e locale (assembramenti spontanei con al massimo 30 persone contemporaneamente, nei locali massimo 100 serata), in modo da contenere la diffusione del virus. 

 

Anche il Comune di Massagno, nell'ambito delle sue competenze, ha introdotto alcune misure ulteriori rivolte ai cittadini e all'Amministrazione comunale.

 

Qui di seguito trovate un riassunto delle ultime direttive diramate dalla autorità con il rimando ai contatti e siti web per approfondimenti.

 

Informazioni e misure adottate dal Comune di Massagno 

Informazioni e misure adottate dal Cantone 

Informazioni e misure adottate dalla Confederazione 

..

Per maggiori informazioni

ufsp-coronavirus.ch

Sito della Confederazione (con informazioni in diverse lingue e anche nel linguaggio dei segni)

www.ti.ch/coronavirus     

Hotline Ticino: 0800 144 144 (Lu-do: 7.00 - 22.00)

Hotline per le attività commerciali: 0840 117 112 o attività-commerciali@ti.ch 

Hotline federale: n° +41 58 463 00 00 (Lu-Do: 24 ore su 24)

Comune di Massagno
Via Motta 53
CP 123
6908 Massagno
Tel. 091 960 35 35
comune@massagno.ch

Continua a navigare

Link utili

© www.massagno.ch

Tutti i diritti riservati

Ultimo aggiornamento pagina:
30.07.2020

 

SitemapCreditsNote legali